COMUNICAZIONE | GRAFICA | PUBBLICITÀ

Riccini, Perugia

Nel 1952, i fratelli Marzilio, Andrea e Mario Riccini, nell’Italia che stava risollevandosi dalle distruzioni della IIª Guerra Mondiale, intrapresero la produzione di tubi di cemento per impianti di scarico fognario. Nei successivi anni, la predisposizione della loro azienda all’innovazione, il desiderio di eccellere nel campo professionale, e la capacità di interpretare l’evoluzione tecnologica del settore, conducono i tre fratelli imprenditori ad un passaggio cruciale nella storia della compagnia: il 1970 è, infatti, l’anno in cui inizia la produzione di tubi e raccordi in plastica.

I decenni successivi vedono la crescita costante ed inarrestabile dell’azienda, sempre più capace di comprendere (ed in qualche caso precedere) l’evoluzione dei sempre più numerosi settori in cui trova applicazione la gamma in crescita di prodotti offerti al mercato.

Il passaggio dai tubi in polivinilcloruro (PVC) per edilizia ai tubi corrugati in polietilene alta densità (PEHD) per cavi elettrici (il sempre apprezzatissimo CORRUGAR), avviene per crescita naturale. Il dinamismo è nel DNA aziendale, oltre che in quello dei soci fondatori, e ben presto viene aperto un secondo sito produttivo, non distante dalla storica sede di Ponte Felcino (Perugia). L’azienda sviluppa, in diverse fasi, tubi per reti fognarie, irrigazione, acquedottistica, trasporto di gas in pressione, drenaggi, protezione di cavi di telecomunicazione, realizzazione di reti in fibre ottiche, captazione di biogas in discarica, raccolta di acque meteoriche da viadotto.

Ma il codice genetico di Riccini srl non contiene solo i semi del dinamismo: sin dalla fondazione, l’azienda basa la sua filosofia e la sua prospettiva sul rispetto del cliente, sull’attenzione che si pone alle sue necessità, sul concetto di qualità nel senso più estensivo del termine; non a caso, già nel 1997 l’azienda ottiene la certificazione del proprio Sistema Qualità secondo ISO 9001.

Lo sviluppo continuo e regolare della gamma di prodotti, delle aree commerciali servite e dei settori di applicazione nei quali i prodotti Riccini vengono apprezzati, porta dapprima alla costruzione di un terzo stabilimento produttivo ed infine all’acquisizione di un’area di 130.000 mq in località Perugia San Martino in Campo in cui, tra il 2003 ed il 2009, vengono trasferite prima le varie unità produttive e poi gli uffici amministrativi e commerciali.

Nel 2017 l’azienda, oltre ai 65 anni di attività ed agli 80 anni di uno dei suoi tre fondatori, festeggia, come detto, il ventennale dalla sua certificazione ISO 9001 (che oggi è aggiornata alla versione ISO 9001:2015) ottenendo anche la certificazione ambientale ISO 14001:2015.

———
Per Riccini abbiamo curato il re-design del marchio (compresa la creazione del font originale “Riccini Aureo”), il catalogo dei prodotti, inserzioni pubblicitarie in alcune riviste specializzate.